CORTINACCIO il vino del Crotto Quartino è finalmente arrivato!

30ott

Il CORTINACCIO nasce dopo un lungo travaglio e infiniti assaggi, ci siamo dati da fare… ed ora, il vino che aspettavamo da tempo, c’è!

Ma partiamo dal “comincio”…

Siamo Mauro e Fabio, i proprietari del Crotto Quartino,

-il Crotto n.1 in Valchiavenna- la patria dei Crotti!

Lo siamo diventati grazie a te, che ci segui e ci sostieni.

Proponiamo l’autentica cucina della Valchiavenna dal 1930 abbondante e ben condita, con tanto burro!

Siamo a S. Croce di Piuro a 5 chilometri dal centro di Chiavenna, direzione Passo del Maloja.

E fin qui, tutto regolare…

Cosa si degusta al Crotto Quartino?

Si va pesante, con salumi, Pizzoccheri bianchi della Valchiavenna, costine, salsiccetta e polenta taragna di Granoturco.
Se non sei mai stato da noi, dai un occhio al menu Autentica Valchiavenna, che facciamo prima, ma preparati. Qui da noi NON si scherza.

Se invece ci conosci vai oltre che sei già preparato a dovere.

Siamo in Valchiavenna, alto lago di Como per intenderci, direzione Passo del Maloja e Sankt Moritz, nel bel mezzo delle montagne.

Abbiamo deciso di creare il CORTINACCIO, per servire un vino Nebbiolo valtellinese di montagna, per accompagnare i nostri piattini. Imbottigliato e prodotto apposta per noi.

Stiamo solcando la strada ed anziché andare ad infoltire una cantina di prodotti tra i quali farti scegliere, abbiamo deciso di andare controcorrente, come da nostro stile.

E quindi?

CORTINACCIO è la soluzione.

Questo vino è il primo di una serie molto limitata di prodotti che stiamo completando, che ti permetteranno di avere una sfilza di vantaggi non da poco:

  • Il CORTINACCIO lo abbiamo scelto noi tra molti trovando quello che va a nozze con la nostra cucina.
  • Il CORTINACCIO è un vino poco impegnativo, nel senso che per berlo non devi aver fatto 4 corsi di sommelier e che ti costringe a stare li a pensare ai gusti erbacei, primari, secondari ed al profumo di viola, cannella, pero irlandese (esiste?), ed alla sella di cavallo arabo… Niente di tutto ciò, è un vino da bere, pulito.
  • Noi siamo i garanti per questo vino, te lo consigliamo e non dovrai stare a scegliere tra molti altri che magari non conosci, hai presente quando ti trovi la carta del vino chilometrica e non sai cosa scegliere? Ecco, vogliamo evitarti quella condizione.

CORTINACCIO

Nebbiolo valtellinese di montagna

Perfetto per accompagnare i Pizzoccheri bianchi della Valchiavenna e la polenta Taragna di granoturco

I 5 perché del CORTINACCIO

Perché è il giusto accostamento con l’autentica cucina della Valchiavenna dal 1930 del Crotto Quartino.

Perché è un vino “stile Crotto Quartino”, quello che beviamo noi!

Perché non è un vino “da capire”, ma… Da bere ??

Perché è Valtellinese ed ottenuto da uve Nebbiolo di montagna.

Perché tannino e acidità, che sono due elementi necessari, sono già ben equilibrati, niente attese. Lo bevi subito.

Nient’altro da aggiungere vostro onore!

Il CORTINACCIO alla “lente di ingrandimento”

Vigneti
Zona di produzione del Rosso di Valtellina posta ad un’altitudine tra i 250 e i 700 m. s.l.m.
Uvaggio
95% Nebbiolo, 5% Merlot
Affinamento
6 mesi in botti di rovere, riposa poi in serbatoi di acciaio inox.
Contenuto alcolico
12% vol.

Se non ci conosci guarda cosa dicono di noi.

Non sei ancora iscritto alla Newsletter?

Iscriversi non ha svantaggi: ricevi prima di tutti novità, promozioni e offerte dedicate agli iscritti.

Altre notizie

Ultimi aggiormanenti dal nostro blog

Serata evento SABATO 1930

“Il Crotto come negli anni ’30” Il Crotto Quartino, il n.1 in Valchiavenna, tempio della cucina tradizionale affogata nel burro, TORNA A..

La Terrazza è operativa finalmente!

Gli Stonehenge della Valchiavenna tornano a risplendere! Ciao da Mauro e Fabio, i proprietari del Crotto Quartino, il n.1 in Valchiavenna nell..

Crotto Quartino in famiglia!

19 giugno 2019, data da ricordare... Grande festa al Crotto Quartino, il Crotto n.1 in Valchiavenna nella patria dei crotti. Abbiamo festeggiat..