Perché scegliere il Menu Autentica Valchiavenna?

Goditi tutti i piatti della tradizione, come si fa a Crotto!

Ciao da Mauro il proprietario del Crotto Quartino - Il Crotto n.1 in Valchiavenna - la patria dei crotti.

Il Crotto è il fulcro della la vita sociale per antonomasia. Palcoscenico dell'aggregazione.
Feste comandate, compleanni, incontri di lavoro e persino matrimoni e battesimi.
La gran parte delle famiglie residenti è ancora oggi proprietaria di un Crotto.

Dal passato nasce l'usanza di ritrovarsi in questi luoghi di ritrovo, per festeggiare ogni ricorrenza. 

I ristoranti erano rari e godevano di poca considerazione da parte degli abitanti...

Ehy un momento... Hai letto cos'è un Crotto? Altrimenti, prima di proseguire vai a questo link => Fallo qui o non passi l'esame di ammissione al Crotto Quartino :) 

Ma torniamo alla ciccia. In ogni occasione, a farla da padrone, erano le tavole imbandite con i prodotti ammazza dieta che venivano portati in tavola e letteralmente annegati con vino rosso: formaggio, Pizzoccheri bianchi 1930, polenta taragna, costine e brìsaola chiavennasca.

Credo che concordi che i momenti indimenticabili vanno da sempre festeggiati con cibo in abbondanza... altrimenti che festa è?

Come si festeggia?

Se vuoi festeggiare non ti limiti certo ad una piadina, un panino o un piatto di pasta al pomodoro... Sicuramente buona eh? Ma non sono piatti eroici!

Questi prodotti consumati al volo in pausa pranzo, in un bar sovra affollato oppure in piedi, nella peggiore delle ipotesi, sono certo validi ma concordi che non sono il massimo dell'esperienza gastronomica immersiva.

Si rivelano una necessità in occasioni di pasti frugali :)
Quando gli impegni pressano e con poco tempo a disposizione, il meglio che si può fare è cercare un attimo di pausa, mettere qualcosa sotti i denti senza appesantirsi troppo per poi tornare alle proprie attività.

Meglio evitare di svenire sulla scrivania nelle prime ore del pomeriggio e lavorare con la bolla al naso... Giusto?

Queste pause al volo, sono necessarie, ma sono lontane da ciò che possa essere considerato festeggiare -
Diverso sarebbe quando al termine della giornata, potresti toglierti qualche soddisfazione in più.
Già ti immagini con le gambe sotto il tavolo aspettando di essere servito e riverito come meriti, ammazzando una bella bottiglia di vino...N'è vero?

Ecco che in questo contesto noi del Crotto Quartino potremmo fare del nostro meglio.
Non ti possiamo servire piadine e panini e nemmeno un piatto di pasta...
- Pesce? - dirai tu... no, nemmeno quello. 

Ciò che possiamo offrirti invece è un viaggio calorico nell'autentica cucina della Valchiavenna dal 1930 senza compromessi, con tanto burro e tanto formaggio, solo per temerari delle calorie. 

Un ricordo indimenticabile lo potrai avere solo con un sfilza di piatti abbondanti e ricchi, proposti in sequenza. 
Sei d'accordo? Mi auguro di si, altrimenti significa che il Crotto Quartino non fa al caso tuo.

Menu Autentica Valchiavenna

Se invece sei pronto ad affrontare tutto questo e condividi il mio punto di vista su come si festeggia da veri uomini, allora mettiti comodo, finalmente di presento il Menu Autentica Valchiavenna.

3 motivi per scegliere il Menu Autentica Valchiavenna:

1 | Degusti tutte le specialità
2 | Abbondante
3 | Ripassi inclusi senza sovrapprezzo (ma con sovrappeso)

Vediamo in cosa consiste e come è composto questo leggendario Menu, attaccati al tavolo... 

cosa ti aspetta...

Salumi, Brìsaola chiavennasca affumicata a legna, lardo e salame nostrano. Tutto affinato in Crotto ed accompagnato con la nostra insalatina di cavolo cappuccio rosso in agrodolce.

> Tagliere di formaggi Vero montanaro, il tagliere dei nostri due prodotti di punta, Scilano e Monte, vengono accompagnati con la bisciola di Napoleone. Se vuoi conoscere la storia, vieni e ordinalo!

Pizzoccheri bianchi 1930, gli originali da quando abbiamo aperto i battenti, il nostro cavallo di battaglia.

> Costine di maiale "Mazìglia". La mazìglia è la giornata che veniva dedicata alla lavorazione della carne del maiale. In questo giorno è nato il sale ai 10 aromi. Top secret.

Luganega. La luganega chiavennasca prodotta sempre con carne bovina e suina con qualche spezia messa giusta...

Polenta taragna Lobìa. La polenta taragna originale della Valchiavenna, senza grano saraceno, fatta come da tradizione solo con mais integrale. Aggiunta di burro e formaggio... tanto.

> Biscotti di Prosto Precetti. Tre ingredienti + un segreto. Lavorazione come da ricetta della bisnonna Caterina

Focaccia Fioretto. La focaccia dolce con il "fioretto" l'aneto selvatico delle vigne di Chiavenna

Ehy, ma quante cose sono? Bene, tutto questo è il nostro Menu Autentica Valchiavenna!

Pronto ad accettare la sfida? :)

Ti aspetto quanto prima per degustare alla grande i piatti della tradizione, in particolare il nostro Menu Autentica Valchiavenna che ti ho illustrato in lungo ed in largo. 

Non è finita... Ti facciamo anche un regalo. 
Prima di passare da noi, iscriviti alla newsletter più seguita della Valchiavenna e ricevi le indicazioni per aver in omaggio il mio liquore Bel Fort, ricetta segreta.

A presto da Mauro

ti piacerebbe il liquore Bel Fòrt in omaggio?

iscriviti ora alla nostra newsletter e ricevi subito le istruzioni nella tua casella di posta per farlo tuo!

Ecco come funziona:

  • Lascia la tua email qui sotto
  • Ricevi subito le istruzioni per avere il tuo regalo
  • Vieni a trovarci al Crotto Quartino a pranzo o cena
  • Mostra la mail stampata o da smartphone PRIMA del conto
  • Hai 15 giorni di tempo per ritirarlo dal momento dell’iscrizione